martedì 28 giugno 2011

PIGATO DI ALBENGA

Dove: Liguria - Italia
Denominazione: Doc - Denominazione di origine controllata
Tipologia: Bianco
Vitigni: Pigato
Alcool: 13,5

“Il colore è di un giallo paglierino carico, lucido brillante, con saettanti sfumature auree e voluttuose cadenze oscillatorie all'atto dell'agitazione del liquido nel nappo. Diciamo voluttuose perchè il vino, già alla vista, dimostra la sua ricchezza estrattiva (abbastanza inusuale per i bianchi liguri) cui va aggiunta la morbida presenza di tri-alcoli ed alcoli superiori. Tutti i profumi delle erbe aromatiche della sottostante Piana si sono dati appuntamento qui: la salvia, l'alloro, il rosmarino e l'aneto, ma anche la frutta secca con netta preminenza della mandorla e, se vogliamo, dei grandi semi delle drupe gialle di riviera, pesche ed albicocche. In bocca (non ci sembra che un vino così possa essere definito "da pesce" !) dimostra una struttura complessa ed articolata con una personalità piena e persistente nel tempo che ben si confronta con primi asciutti e liquidi di forte impegno e con grandi preparazioni di verdure (ripieni e torte) e di funghi tipiche, del resto, della ricchissima cucina ingauna.”

Nessun commento:

Posta un commento