giovedì 7 aprile 2011

FIORI DI ZUCCA




Alimento primaverile-estivo, ecco a voi i FIORI DI ZUCCA!
Un tipico esempio di come la cucina ligure abbia imparato a sfruttare al meglio le risorse del territori.. chi ve l’avrebbe detto che avreste mangiato dei fiori??? :)



FRITTELLE

• 16 fiori di zucca
• 100 g di farina
• 1 tuorlo
• 1,5 dl di latte
• 2 albumi
• olio di oliva per friggere
• sale



Lavate delicatamente i fiori di zucca, asportatene il pistillo centrale, tagliatene il gambo a 1-2 cm di altezza e asciugateli tamponandoli con carta assorbente da cucina.
Setacciate la farina in una terrina, aggiungete il tuorlo sbattuto, un cucchiaio e mezzo di olio e il latte, versandolo a filo. Montate gli albumi a neve ferma con una punta di sale e incorporateli delicatamente al composto, lavorando il tutto dall’alto verso il basso per evitare di smontarli.
Immergete i fiori di zucca nella pastella, in modo che se ne ricoprano uniformemente, poi friggeteli, pochi alla volta, in abbondante olio molto caldo; scolateli con il mestolo forato, metteteli a perdere l’unto in eccesso su carta assorbente da cucina, salateli e serviteli immediatamente.




RIPIENI

di solito accompagnati da una fantasia di altri ripieni (peperoni,zucchini, cipolle)

- 20 fiori di zucchine
- 1 patata grossa
- 200 g di carne di manzo macinata
- 6 cucchiai di formaggio grattugiato
1 cucchiaino di maggiorana tritata
- 2 uova
- 6 foglie di basilico
- 2 spicchio d’aglio
- 6 cucchiai di olio
- sale, pepe

Lessate la patata in abbondante acqua salata; sbucciatela e passatela nello schiacciapatate. Versate la purea in una terrina, unite 4 foglie di basilico tritate, l’aglio e la maggiorana.
Battete leggermente le uova e fate rosolare la carne in un poco d’olio; unite gli altri ingredienti, il formaggio e 4 cucchiai di olio: insaporite con il sale, il pepe e lavora bene il composto.
Riempite i fiori di zucchina con tale composto, facendo attenzione a non romperli; adagiate i fiori in una taglia unta d’olio e passateli nel forno pre-riscaldato a 180° per circa 20 minuti.

1 commento: